2013 CITO Montoggio SABATO - INFOTRIALmedia

Vai ai contenuti

Menu principale:

2013 CITO Montoggio SABATO

Gare Nazionali > Outdoor > 2013
 


 

8 Giugno 2013

CITO Montoggio
Sabato 8 Giugno


Unica data del tricolore 2013 suddivisa in due giornate di gara ma con classifica unica, la quarta prova di Montoggio ha visto unirsi ai piloti un bel gruppo di appassionati che , hanno potuto percorrere lo stesso trasferimento dei concorrenti, con un trasferimento che in buona parte ricalca il giro della mulatrial di Montoggio, evento che ad ogni edizione richiama un alto numero di appassionati motoalpinisti.

Impegno gravoso  per la sezione Trial Montoggio del Motoclub della Superba che oltre al percorso di gara ha dovuto preparare le due differenziazioni per i partecipanti alla mulatrial abbinata.

Come da capitolato in questo 2013, la pioggia unita alla grandine ha sorvolato il percorso di gara nella giornata di venerdì, andando ad inzuppare le sezioni con i passaggi  nel sottobosco  che hanno messo a dura prova i partecipanti,  fortunatamente il caldo sole che fin dalla partenza ha accompagnato i concorrenti ha asciugato le sezioni indoor e le prove baciate dal sole.

La formula marathon con giro unico e un trasferimento di circa 35 km ha messo a dura prova i partecipanti, i quali hanno dovuto lottare con il tempo di gara allungatosi notevolmente a causa di code che si sono create in alcune sezioni,  motivo per il quale diversi piloti hanno concluso fuori tempo massimo.

Orario di partenza del primo concorrente spostato in questa occasione alle ore 11 per permettere ai piloti di effettuare le operazioni preliminari, con Matteo Grattarola, ultimo a partire, salito sulla pedana di partenza alle ora 13:03.

Dopo la prima metà di gara nella classe internazionale il francese Loris Gubian (Gas Gas) conduce con 39 penalità seguito da Daniele Maurino (Ossa X4) con 45, Jack Challoner (Top Trial Team) e Matteo Grattarola (Gas Gas Team Spea) con 49.

Gas Gas del Team Spea protagonista anche nella TR2 con Stefano Garnero leader con 50 penalità, seguito dal compagno di squadra Pietro Petrangeli a 57 e Filippo Locca in sella alla Beta del Team Locca Miglio a 59.

Giacomo Gasco e Beta Top Trial Team (36 pen.)  in vetta alla graduatoria TR3 con Daniele Tosini su Ossa X4 argento provvisorio con un vantaggio di 3 punti sull’altro portacolori del Top Trial Team Michele Bosi (46pen.).

Andrea Soulier leader con la Sherco Rabino Sport nella TR3 over con un provvisorio di 38 punti, Marco Duclos (Beta Team 3D) è fermo a 47, dieci in meno di Marco Andreoli (su Scorpa SRT).

Caricato dal tifo dei concittadini, Davide Delucchi del Motoclub della Superba conduce nella TR3-125 con Luca Piccinini compagno di club secondo (55 e 80 le loro penalità.

Tr4 Over con i primi tre racchiusi in meno di dieci punti, Valter Beltrinelli (Top Trial Team) è leader con 41 punti seguito dal duo Gierri Riciard Nobili (Scorpa SRT) e Roberto Fantaguzzi (Mc Real Trial Castellinaldo) argento a parimerito con 50.

Femminile con Martina Balducchi su Scorpa SRT leader.

Domani giro in senso inverso con partenza del primo pilota alle ore 9.

Foto e testo Christian Valeri

 
 
 
 


















 
Torna ai contenuti | Torna al menu